Travel Guide - 30508

titolo: Incubo di smarrire o rompere la valigia? Niente panico!

date:

abstract: State organizzando un viaggio, non vedete l’ora di partire, ma la paura che la valigia vada persa durante il tragitto oppure arrivi a brandelli fanno da guastafeste? Ecco come fare per non andare incontro a brutte sorprese.

testo:

Si stimano al 2% i bagagli smarriti dalle compagnie aeree. Addirittura c’è chi organizza vere e proprie aste aeroportuali dei bagagli mai reclamati e abbandonati da oltre un anno e degli oggetti smarriti mai recuperati dai proprietari. Si trova di tutto: dai computer, cellulari e tablet, agli sci e snowboard, perfino vestiti da fatina con tanto di bacchetta magica. Se al vostro arrivo non riuscite a trovare i bagagli, fate una dichiarazione al servizio “Lost & Found” della compagnia aerea, compilando un modulo fornito dall'aeroporto d'arrivo. Il modulo va spedito al servizio clienti della compagnia aerea, insieme alle fotocopie del biglietto aereo e delle ricevute delle carte d'imbarco e una lettera in cui si indica il valore degli oggetti smarriti per stabilire il rimborso.

Per evitare furti esistono utilissimi security kit da valigia, come quelli di Carpisa: lucchetto con combinazione, cintura per valigia con combinazione e porta etichetta da personalizzare con nome, indirizzo e recapito telefonico, da attaccare al bagaglio. Se poi volete viaggiare in assoluta tranquillità, Carpisa è il compagno di viaggio ideale con le sue valige assicurate, su ogni tratta aerea e per qualsiasi destinazione al mondo. Ma non solo: se sfortunatamente smarrite la vostra valigia e il “Lost & Found” dell’aeroporto non la ritrova, Carpisa rimborsa l’intero importo d’acquisto della valigia. L’assicurazione è gratuita, va attivata entro un mese dall’acquisto, e vale per un anno.

Il vostro terrore è quello che la valigia arrivi a brandelli sul nastro trasportatore? Niente paura, anche in questo caso si sporge denuncia in aeroporto per ottenere il rimborso. Ma c’è valigia e valigia, e quanto più la qualità dei materiali è buona, tanto meno il rischio di danni è alto. La valigeria Carpisa è studiata, prodotta e testata secondo accurati standard di qualità, per rispondere ad ogni esigenza di viaggio. A prova di cadute, brusche rotazioni, con ruote resistenti, serrature, chiusure lampo, maniglie e tracolle provate in condizioni di “estrema usura”.  Il trolley rigido Turtle è brevettato, dalla forma unica ed esclusiva a elevata resistenza, progettata presso i laboratori di ricerca e sviluppo Carpisa Italia. Chiusura a combinazione TSA integrata, pratica e sicura, resistente all’acqua e inalterabile al sole, Turtle è disponibile nei colori blu, rosso e bianco brillante.
Per viaggi con numerosi spostamenti, sono sempre da preferire trolley rigidi, più robusti e dal minor rischio di rottura. I modelli della linea Carpisa Go in ABS rigido sono perfetti, disponibili in tante colorazioni e fantasie, con diverse misure, dal bagaglio a mano alla maxi-valigia.

Niente panico, godetevi il viaggio!

img01: /upload/223/cms/30508/default/2456/post-fb_articolo_MAG_valigeria-brev.jpg

img02: /upload/223/cms/30508/default/2457/post-fb_articolo_MAG_valigeria-brev.jpg

TORNA SU