Travel Guide - 91192

titolo: Un'estate in cammino

date:

abstract: Meravigliosi percorsi di trekking per tutti i gusti

testo:

L'estate non è fatta solo per chi ama affidarsi a una comoda sdraio, per perfezionare la propria abbronzatura, leggere un buon libro e fare il bagno in un mare azzurro. Se un po' di relax piace e fa bene a tutti, la stagione delle vacanze è perfetta anche per tutti quelli che invece approfittano di qualche giorno libero per affrontare qualche sentiero, più o meno impegnativo, e allontanarsi dalla folla.

L'Italia per fortuna non offre solo splendide spiagge, ma è piena di opportunità anche per gli amanti delle passeggiate e dei trekking: abbiamo selezionato alcune delle possibili destinazioni che potrebbero regalarvi maggiori soddisfazioni.

- Le Cinque Terre: dal 1999 questa bellissima area, tra le più note e caratteristiche della Liguria, è diventata un Parco Nazionale. Il percorso della via dei Santuari è davvero suggestivo, una irresistibile esortazione al trekking. Passando a mezza costa, unisce tra loro dei piccoli e antichi luoghi di culto, ma oltre alle bellezze storico-religiose, offre scorci mozzafiato e vedute panoramiche indimenticabili. Il clima durante l'estate è ovviamente caldo, per questo motivo è consigliabile affrontare i sentieri evitando le ore più calde del centro della giornata.

- La Sila: questa zona offre molte possibilità di divertimento per chi ama camminare, ma per segnalare qualcosa di particolare e originale, vale la pena dire che da Camigliatello Silano parte un percorso notturno alla scoperta dei segreti del lupo. Sono chiaramente trekking organizzati, che prima della partenza prevedono anche delle lezioni di esperti che prepareranno il trekker a questa affascinante avventura (in tutta sicurezza) sui sentieri di questo meraviglioso animale.

- Il Gran Sasso: si tratta della vetta più alta dell'Appennino italiano ed è un concentrato eccezionale di biodiversità e paesaggi molto diversi l'uno dall'altro, che colpiscono indelebilmente chi lo attraversa. Il percorso migliore per godere di questo gigante dell'Italia centrale è quello del Corno Grande, un itinerario più impegnativo dei precedenti, consigliato dunque a chi abbia già qualche esperienza di trekking, ma sicuramente capace di dare molte soddisfazioni.

E prima di partire...riempite i vostri zaini Carpisa con tutto quello che vi serve!

img01: /upload/223/cms/91192/default/2456/CARP_Magazine_Trekking_644x564.jpg

img02: /upload/223/cms/91192/default/2457/CARP_Magazine_Trekking_644x564.jpg

TORNA SU