10 oggetti che non possono mancare nella borsa di una donna

14 Novembre 2015

10 oggetti che non possono mancare nella borsa di una donna

Se anche tu esci di casa la mattina sapendo che per le prossime 15 ore non rientrerai e dovrai affrontare il mondo solo con quello che hai addosso, congratulazione: fai parte del club delle borse più affollate e pesanti. Amici e fidanzati si meravigliano del perché le nostre borse siano così piene di oggetti, però poi quando hanno bisogno di qualsiasi cosa, dal fazzoletto di carta al cavo per ricaricare il telefono, sanno che possono rivolgersi a noi. Quindi è arrivato il momento di esplorare l’interno delle nostre borse e elencare i 10 oggetti indispensabili.

1. Chiavi: non solo il mazzo di chiavi di casa, ma anche ovviamente le chiavi della macchina (o del motorino), le chiavi dell’ufficio e ovviamente le chiavi di casa di scorta della vicina a cui hai promesso di passare a bagnare le piante.

2. Portafogli: rigorosamente abbinato alla borsa contiene l’indispensabile per sopravvivere alla giornata e ai suoi imprevisti. Dai documenti alla carta di credito passando per bigliettini d’amore che abbiamo conservato e tutte le tessere punti dei nostri negozi preferiti.

3. Agenda: minimal o full size, l’agenda di più del carattere di una persona di quanto possa dire il suo oroscopo. Di certo però chiunque controlla almeno due volte prima di uscire di non averla scordata a casa: non importa se tutti gli appuntamenti sono già sincronizzati sul calendario dello smartphone, l’agenda cartacea è un must.

4. Trucchi: una borsa spesso contiene altre borse. Un esempio? L’indispensabile pouch con i trucchi essenziali per mantenersi in ordine durante la giornata: specchio, pinzetta, mascara, rossetto. E l’altrettanto indispensabile pouch gemella con i farmaci da banco: aspirina, pastiglie per il mal di testa, tavolette per lo stomaco.

5. Fazzolettini di carta: ogni donna sa di dover essere sempre pronta ad ogni evenienza. Ecco perché nella borsa sono sempre presenti almeno un pacchetto di fazzoletti di carta e una bustina di salviette umidificate. Inoltre in un’apposita tasca nascosta e discreta, non possono mancare assorbenti e tamponi di scorta, che sia per se stessa o per salvare un’amica o una collega in difficoltà.

6. Occhiali da sole: non importa se è inverno e piove. Sappiamo quanto sia importante la protezione dai raggi solari per preservare un perfetto contorno occhi, inoltre gli occhiali da sole sono utili anche in caso di mal di testa o in cui vogliamo mandare il chiaro segnale di non essere disturbate. Impossibile non portarli sempre con sé.

7. Tecnologia: una piccola pouch per contenere caricabatterie, chiavette usb, batteria esterna per lo smartphone, cuffiette e cavi vari.

8. Un libro: soprattutto per chi si muove con il treno o la metropolitana è un alleato fondamentale per sconfiggere la noia del pendolarismo e trasformare un momento morto in un piacere.

9. Spuntini: non è raro trovare cibo nella borsa di una donna. Un pacchetto di caramelle, molto spesso, occasionalmente un frutto, il classico pacchetto di cracker o la più equilibrata barretta ai cereali.

10. L’oggetto misterioso: ammettiamolo. In ogni borsa c’è qualcosa che non ha una funzione ben chiara. Un oggetto che addirittura a volte ci dimentichiamo di avere con noi. Un piccolo intruso, un portafortuna, un motivo per sorridere quando lo troviamo svuotando la borsa. O per innervosirci quando ci capita tra le mani mentre cerchiamo con impazienza le chiavi di casa.

TORNA SU