La nuova stagione dei social: canali e strumenti per essere sempre al centro della conversazione

23 Settembre 2015

La nuova stagione dei social: canali e strumenti per essere sempre al centro della conversazione

Da qualche anno a questa parte, sono una realtà ineluttabile per tutti noi: i social network sono ormai una piazza virtuale di assoluta importanza, che riguarda e coinvolge i privati cittadini tanto quanto i brand, le squadre sportive, gli artisti di ogni genere, i politici.

Ma non bastano Facebook, Twitter o Instagram: nonostante siano i più conosciuti e i più frequentati, anche loro hanno bisogno di rinnovarsi costantemente. Per questo motivo sono molte le new entry e le inedite piattaforme social che in ogni stagione vengono lanciate per dare nuove possibilità di comunicazione e di condivisione ai navigatori del web. Ecco quali sono le più interessanti!

- Periscope. Lanciata a marzo 2015, si tratta della più recente invenzione di Twitter. Il social network da 140 caratteri sta attraversando una fase di crisi: per rilanciarsi ha pensato a questa applicazione che permette con il proprio smartphone di realizzare e trasmettere ovunque streaming video in diretta per i propri follower. I video rimangono sulla piattaforma per 24h prima di essere cancellati.

- Meerkat. Il concetto e le funzionalità sono simili a Periscope, Meerkat non è però legato a Twitter. E' una semplice e immediata app con cui postare online dirette streaming video. In qualsiasi posto ci si trovi, ci si può improvvisare giornalisti, conduttori, comici. Meerkat non archivia i video: una volta terminata la diretta non si può più rivedere.

- Snapchat. Negli Stati Uniti è il social network più usato dai giovani, permette agli utenti di scambiarsi foto e video della durata massima di 10 secondi che, anche in questo caso, si auto-eliminano dopo essere stati visualizzati. Oggi è usata da circa 200 milioni di persone nel mondo.

- Steller. Questa piattaforma social è tutta dedicata allo storytelling fotografico: gli utenti possono creare storie composte dalle loro foto e dai loro testi, costruendo quasi dei piccoli articoli di un magazine. Nata a San Francisco, è in rapida crescita anche in Europa, soprattutto per contenuti legati ai viaggi, alla natura e alla cucina.

E voi? Su quali social vi divertite a condividere le cose che vi appassionano? Qualunque sia la risposta, non dimenticatevi di seguire gli account ufficiali Carpisa: ci trovate su Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest and Youtube!

TORNA SU