Settimana bianca, le mete più cold

05 Gennaio 2016

Settimana bianca, le mete più cold

Quando “cool” non è abbastanza e andiamo in cerca del nostro grande freddo: la settimana bianca è da sempre uno dei momenti di relax e divertimento irrinunciabili, per spezzare la monotonia della giornate invernali e ricaricarsi di energia fuggendo dalla vita quotidiana per qualche giorno. Tra vette innevate, sport all’aria aperta e buon cibo è sicuramente uno dei punti forti dell’inverno. Quali sono quindi le mete più “cold” per la stagione?

a) Classic chic: Saint Moritz è un classico intramontabile. Rifugiati in un caldo chalet con vista sul lago ghiacciato, senza rinunciare alla vita mondana e allo shopping nelle boutique più prestigiose. Il consiglio in più: una gita con il famoso trenino rosso, che si arrampica sulle nevi perenni dei ghiacciai alpini, per godere di paesaggi mozzafiato in un’esperienza di viaggio unica e emozionante.

b) Natura e relax: se la vostra idea è di godervi la natura ma concedendovi abbondanti pause di relax allora le Dolomiti sono la meta ideale per voi. Impianti sciistici all’avanguardia per scatenare tutta la voglia di sport e movimento nella prima parte della giornata, per poi rilassarsi in uno dei nei numerosi resort con spa della zona. Tra terme, saune, massaggi rigeneranti il vostro fisico verrà rimesso a nuovo e srà di nuovo pronto per dare il meglio sulle piste la mattina successiva.

c) Famiglia e cucina: la Val d’Aosta è certamente la scelta migliore per chi vuole tutto. Attività che spaziano dallo sci di fondo al nordic walking, dal parapendio alle ciaspolate, oltre a un comprensorio vastissimo per lo sci alpino. L’offerta è ampia anche per i più piccoli, con numerosi agriturismi e fattorie didattiche che permettono di scoprire il mondo degli animali e delle tradizioni alpine mentre i più grandi possono dedicarsi alle degustazioni enogastronomiche delle specialità della valle.

TORNA SU