Storie di intrecci scintillanti e catene dorate

19 Ottobre 2015

Storie di intrecci scintillanti e catene dorate

La classe è equilibrio. Un gioco di forme che si completano e allo stesso tempo si sfidano. Come nell’architettura l’equilibrio è dato dall’alternanza tra spazi pieni e spazi vuoti, la classe nasce nella capacità di far convivere linee essenziali e piccoli dettagli preziosi e elaborati. Per rendere speciali anche le forme più classiche ci sono infiniti elementi su cui ci si può sbizzarrire.

Reinventare con stile significa sapere giocare con i materiali e con le texture: un intreccio elaborato può rendere estremamente glam anche il design dalle linee più essenziali, e allo stesso tempo, cambiando un semplice abbinamento, lo stesso intreccio può essere l’elemento inaspettatamente drammatico che svolta completamente il look.

Catene scintillanti che richiamano lo sguardo: seguirle con gli occhi quando la tentazione sarebbe quella di seguirle con un dito per avere la conferma al tatto della sensualità che suggeriscono. Si piegano morbide, in un lieve tintinnare, brillano sulla pelle assecondando la curva naturale della spalla, spariscono dietro i tessuti e ci fanno immaginare un piacevole contrasto tra il freddo del metallo e il calore dei materiali più morbidi che impreziosiscono.

Ogni dettaglio deve essere fatto per essere notato, ma senza essere sfacciato: il contrasto è tanto più efficace quanto più è inatteso. Ecco allora un bagliore appena intravisto si può trasformare in pura sorpresa e meraviglia quando, spinti dalla curiosità, scopriamo che proviene da un intreccio complicato e prezioso pur non essendo appariscente. Creare meraviglie lasciando che siano gli altri a stupirsi nella scoperta. Inventare significati nuovi, associando alla catena, che è simbolo del legame e dell’impegno, la nobile leggerezza della doratura, e rendendola così all’opposto un simbolo di libertà creativa: dal punk e l’hard rock al gioiello nobile che impreziosisce, in una continua contaminazione e in un continuo scambio di significati che lasciano spazio all’interpretazione che ognuno vuole dare. Ma che soprattutto lasciano spazio alla creatività negli abbinamenti, grazie al loro carattere classico e allo stesso tempo sempre nuovo e rinnovabile.

TORNA SU